Novel Of Sin - Sound Of Existence

Sound of Existence è l’album di debutto degli italianissimi Novel of Sin, band di Ravenna con alle spalle un EP uscito nel 2007 e anni di esperienza live (hanno condiviso il palco, tra gli altri, con After the Burial e Bleed From Within) che hanno permesso loro di farsi conoscere nella scena. Il loro sound è un misto di riffs dissonanti, accenni deathcore, piccoli elementi industrial, ma resta di base metalcore.

Non c’è molto da dire: a un primo ascolto, i brani sono tutti fin troppo simili tra loro e l’ascolto può diventare noioso, a tratti pesante.
L’elemento che spicca subito è la voce: scream tipici del metal che diventano urla hardcore che diventano un misto di entrambe le cose con sfumature pulite. I ritmi di base sono a volte veloci e taglienti, altre volte più cadenzati, ma sempre sottolineati dalle chitarre pesanti e lontane dai giri melodici tipici del metalcore, ricordando più che altro i riffs dei Meshuggah.
Ascoltando meglio, in ogni traccia si trovano elementi e influenze diverse, che però vengono nascoste dai ritmi e dai suoni troppo “pesanti” che non lasciano cogliere le piccole sfumature.

I Novel of Sin sono una di quelle bands che vanno ascoltate dal vivo, prima di poter dare un giudizio completo: nell’album forse manca quel pizzico di sale e di varietà tra i pezzi che li innalzerebbe un gradino al di sopra di tutte le altre (troppe) bands metalcore italiane, ma c’è comunque una buona dose di originalità mista a impegno e passione, che sarà sicuramente loro utile per i prossimi lavori.

E-mail Stampa PDF